Il rapporto tra gli Italiani, la moda ed il Made in Italy

La Camera Nazionale della Moda italiana ha commissionato una ricerca alla società ISPO: “GLI ITALIANI, LA MODA E IL MADE IN ITALY”. La ricerca si è svolta attraverso una modalità mista quali-quantitativa (sondaggio su un campione rappresentativo della popolazione, focus group ed interviste individuali ad 11 opinion leader del settore). Riporto i principali risultati dellaContinua a leggere “Il rapporto tra gli Italiani, la moda ed il Made in Italy”

Pubblicità

A proposito di Australia: è arrivata anche Zara

Come scrivevo il 7 aprile nell’articolo sul nuovo Eldorado del lusso, l’arrivo di Zara dopo i brand del lusso testimonia come l’Australia sia definitivamente confermata come la nuova destinazione della moda. Il 19 aprile ha aperto nel centro commerciale Westfield, 1830 mq su 3 piani, con code che hanno iniziato ad accumularsi nella notte – sonoContinua a leggere “A proposito di Australia: è arrivata anche Zara”

Ancora connubio green&style: le scarpe che germogliano

Il connubio green&style, sostenibilità e design, non è più solo un capriccio di qualche ecologista, ma sta diventando una tendenza sempre più marcata. Dopo aver accennato a Regenesi, vi voglio segnalare la OAT Shoes, azienda olandese che ha lanciato la prima scarpa che…….germoglia, che con queste scarpe da ginnastica ha vinto il premio per il prodottoContinua a leggere “Ancora connubio green&style: le scarpe che germogliano”

Eco-design, ovvero il gusto italiano abbinato all’anima verde

Su Fashion Magazine di oggi si accenna alla svolta del Salone del Mobile, dove “l’ecologia fa tendenza“: “Il design resta la cosa più importante per quanto riguarda mobili e arredo, ma sempre di più nel mondo del design si fanno strada materiali riciclati, recuperati, naturali, e soluzioni ad alto risparmio energetico, adottate da creativi eco-friendly. ”Continua a leggere “Eco-design, ovvero il gusto italiano abbinato all’anima verde”

Gapyourprice, ovvero la prima promozione concordata

Gap ha lanciato la sua nuova strategia promozionale. Invece dello sconto fisso, che non si sa mai quanto possa essere appetibile fino a quando non si hanno i risultati delle vendite, ha lanciato il primo sconto concordato con i clienti. Sul sito http://www.gapmyprice.com, gli utenti potevano fare la loro offerta, e lo sconto sarebbe statoContinua a leggere “Gapyourprice, ovvero la prima promozione concordata”

Leadership secondo Marchionne

Oggi ho partecipato ad uno degli incontri che Alma Graduate School organizza per i futuri “business leader internazionali” che forma attraverso i propri MBA e per la “comunità economica dell’Emilia-Romagna” (riporto quasi letteralmente dalla loro presentazione). Protagonista del tardo-pomeriggio di una giornata calda ed assolata, quasi estiva, nello splendido contesto collinare di Villa Guastavillani, èContinua a leggere “Leadership secondo Marchionne”

Australia, nuovo Eldorado del luxury

Che l’Australia fosse una delle mete da sogno di tante persone era ormai scontato. Ma che diventasse anche uno dei mercati più attraenti per i luxury brand forse era un po’ meno scontato. Sydney sta diventando sempre più “lussuosa”. Da Burberry che – forte di una crescita del fatturato del 30% nell’ultimo trimestre 2010 –Continua a leggere “Australia, nuovo Eldorado del luxury”

Google Marketing

Oggi ho partecipato ad un interessante mini-corso introduttivo al Google Marketing, tenuto dal Dott. Fabrizio Barbarossa, autore dell’omonimo libro “Google Marketing” edito da Franco Angeli Editore (http://www.googlemarketing.it/libro.html). Pensavo fosse la solita solfa: quanto è importante il web marketing, quanto è importante investire sui motori di ricerca, com’è cambiato il mondo dell’advertising da quando c’è internet,Continua a leggere “Google Marketing”