Urban Outfitters lancia la moda sposa low-cost: come mai Zara o H&M non ci avevano pensato?

Genialità oltreoceano. Urban Outfitters il giorno di San Valentino lancerà la sua collezione BHLDN dedicata alla sposa. All’inizio la collezione sarà disponibile su un sito di e-commerce, ma sono previste anche aperture di punti vendita dedicati. Come mai nessuno aveva ancora pensato alla sposa low-cost? Che poi non si tratta semplicemente di low-cost: Urban Outfitters siContinua a leggere “Urban Outfitters lancia la moda sposa low-cost: come mai Zara o H&M non ci avevano pensato?”

Pubblicità

Arriva il fast-fashion nelle calzature?

> In base alle ultime news, il gruppo spagnolo Inditex starebbe studiando il lancio di un concept distributivo dedicato a calzature e accessori per il quale la catena seguirebbe il posizionamento di Zara. Cosa ne sarà dei Cinti e compagni della situazione? Anche il comparto calzaturiero dovrà affrontare questa nuova sfida, che ha portato allaContinua a leggere “Arriva il fast-fashion nelle calzature?”

La storia delle Ugg, un fenomeno che incuriosisce (ed io non ne ho un paio….)

>Ero proprio curiosa di leggere la storia delle UGG.Certo, sapevo che erano le scarpe indossate dai surfisti australiani quando uscivano dall’acqua per scaldarsi i piedi, ma come hanno fatto a diventare un fenomeno così di massa e così imitato?Intanto, sapevate che le prime ad indossarle negli USA, surfisti a parte, sono state le attrici nelContinua a leggere “La storia delle Ugg, un fenomeno che incuriosisce (ed io non ne ho un paio….)”

Brand extension….brand stretching…..brand diversion!!!

>La mitica casa produttrice delle moto Harley Davidson sta ampliando un po’ troppo la sua gamma di prodotti.Ok, la brand extension è ormai cosa comune, case di moda che si lanciano anche nell’hotellerie, nella ristorazione e nell’home furniture sono diventate all’ordine del giorno.Ma per un brand come HD – che nell’immaginario collettivo è per puristiContinua a leggere “Brand extension….brand stretching…..brand diversion!!!”

Techo-fashion. Mi piace!

>Su Dove di questo mese (periodico non prettamente di moda, lo so, ma non ci dimentichiamo che sono appassionata di viaggi) c’è un articolo sul ritorno alla moda sartoriale o quasi tale. La definizione di techno-fashion forse non rende pienamente giustizia al fenomeno, comunque il concetto è “alta qualità, materiali di ricerca, taglio accurato….Il risultatoContinua a leggere “Techo-fashion. Mi piace!”